IMU Italia per residenti all'estero. Iscrizione AIRE, modalità pagamento

10 / 09 / 2015

Prima erano i Comuni a decidere sugli immobili dei residenti all’estero.
Dal 2015, invece, c'è una regola unica nazionale.
La casa in Italia di chi vive e lavora all'estero viene considerata come seconda casa.

Uniche esclusioni: pensionati e iscritti all'AIRE (Anagrafe Italiani Residenti all'Estero).

L'Articolo 9-bis del Decreto Legge 28 marzo 2014, n 47, dal titolo "IMU per immobili posseduti da cittadini residenti all'estero", cita:

1. [...] "A partire dall'anno 2015 è considerata direttamente adibita ad abitazione principale una ed una sola unità immobiliare posseduta dai cittadini italiani non residenti nel territorio dello Stato e iscritti all'Anagrafe degli italiani residenti all'estero (AIRE), già pensionati nei rispettivi Paesi di residenza, a titolo di proprietà o di usufrutto in Italia, a condizione che non risulti locata o data in comodato d'uso".

2. Sull'unità immobiliare di cui al comma 1, le imposte comunali TARI e TASI sono applicate, per ciascun anno, in misura ridotta di due terzi.

Come fare l'iscrizione all'AIRE

I cittadini residenti all'estero, che posseggono una casa in Italia, possono iscriversi all'AIRE (Anagrafe degli italiani residenti all'estero) e, se pensionati, non pagare quindi l'IMU sull'abitazione, che viene consdirata come "principale" e non "seconda casa".

Ma devono essere soddisatti alcuni requisiti:

  • cittadini italiani con residenza all'estero per più di 12 mesi
  • cittadini italiani nati e residenti (da sempre) all'estero
  • chi diventa cittadino italiano all'estero

L'iscrizione deve avvenire entro 90 giorni dal momento in cui si risiede all'estero. La si richiede presso l'Ufficio consolare di zona. Si compila il modulo CONS/01. Questo verrà trasmesso dall'Ufficio al Comune in Italia.

Si può tuttavia procedere con l'iscrizione anche dopo i tre mesi. L'iscrizione all'AIRE è molto utile, anche per l'ottenimento di documenti, certificati e per votare alle elezioni.

IMU residenti all'estero

La tassa Imu fa parte della più ampia imposta IUC che comprende anche la Tari (rifiuti) e la Tasi (servizi).
Per altri aggiornamenti prova a leggere le informazioni riportate nei seguenti articoli: Tutto IMU: calcolo, rate, esempi, casi particolari, oppure IMU-TASI calcolo online.

Per casi particolari meglio rivolgersi agli uffici competenti del Comune di pertinenza dell'immobile in questione. Buon proseguimento

01 giugno 2012
La guida per provvedere al pagamento IMU, per i cittadini residenti all'estero, è contenuta nella circolare 3/DF (18/05/2012). Il documento in formato pdf si trova sul sito internet ufficiale www.finanze.gov.it, cercando nella barra di ricerca la serie di parole "Circolare 3/DF 2012".

  • Pensionati - Bongiorno, viviamo all'estero, siamo pensionati e abbiamo un appartamento a Ravenna che occupiamo solo nei mesi estivi. Abbiamo pagato la prima rata dell'IMU nel mese di giugno, e abbiamo imparato che non era dovuta da noi, visto che siamo registrati all'AIRE. Puoi dirci come possiamo farci rimborsare ?
    A leggervi, distinti saluti.
    Per Pensionati - Salve, vi conviene contattare il Comune di Ravenna per i rimborsi. Buon proseguimento
    Pensionati - Buongiorno, sembra che queste persone non sono registrate all’aire. Essi risiedono in Belgio e hanno un appartamento in Italia. Potete dirmi quale sono le formalità per inscriverci all’aire. Grazie. Distinti saluti.
    Per Pensionati - Salve, trovate tutte le informazioni nel testo qui sopra. Buon proseguimento
  • Lorenzo - Con residenza in Germania e non possedenti nella repubblica tedesca, ma solo in Italia possediamo un'abitazione con mia moglie, vorrei sapere se devo pagare l'IMU come prima o seconda casa, grazie.
  • Silcri - Mi sono trasferito il Francia ad inizio giugno 2012. Ho pagato l'acconto della mia casa in Italia come prima casa. Con che aliquota devo pagare il saldo di dicembre ? inoltre avendo fatto la detrazione per i miei due figli, devo riconsiderare l'importo finale da pagare?
  • Adriana - Sono residente all'estero e la casa che possiedo a Bergamo non abitata mi è stata applicata Imu come casa a disposizione ora mi è stato detto che il comune considera la casa come prima casa , come devo fare per chiedere il rimborso in quanto l'importo versato e' superiore all'intera imu versata. Grazie
  • Sergio - Vivo in Germania possiedo una casa in Italia in Germania non possiedo niente prendo una pensione di invalido e in Italia paco il mutuo come devo pagare l'Imu prima o seconda casa.
    Per Sergio - Se non ha la residenza in quella casa (in Italia) paga come seconda casa.
  • Franco - Io vorrei sapere perché devo pagare sempre una multa. Quando pago la tassa per la casa che abbiamo a Bari non è colpa mia se viviamo in Germania...
  • Anonimo - In Germania pago l´affitto di 580 € mensili, non possiedo casa propria. Abbiamo costruito in Italia una casa con tanti sacrifici Il comune di Girasole (NU) ci sta spennando con le tasse: Rifiuti idrici (la tassa al completo, IMU idem). Se si avanti così non possiamo permetterci più neanche di trascorrere le ferie nella nostra città. Paghiamo già tante tasse qui, ma ci viviamo ... Tutto questo è assurdo...
  • Claudio B - Mi trovo col domicilio in Germania ma la residenza in'Italia sono possessore di una casa in´italia e unica casa preciso; devo pagare l'Imu 2013 oppure vale la sospensione anche in questo caso?
    Per Claudio B - Dipende dalla residenza. Se non corrisponde con l'immobile è considerata seconda casa.


Articolo aggiornato il

Ultimi aggiornamenti

Scrivi il tuo commento sulla pagina
'IMU Italia per residenti all'estero. Iscrizione AIRE, modalità pagamento '


Il tuo nome (facoltativo)

Contatti

Per contattare la redazione del sito Ecodelcittadino scrivere all'indirizzo email msilci@gmail.com

 

ARGOMENTI CORRELATI

Inps online:
Tutto sul PIN

Mutui:
Fondo prima casa, garanzia Stato

Pensioni:
Calcolo online
Verifica contributi versati
Pensione, Aspi e mini Aspi: incompatibilità

Consumatori:
Recesso, restituzione
Contratto Enel Energia (gas, elettricità)
Bollo auto-moto: importi e pagamenti

Come funziona il Divorzio breve?

Tutto su: 8xmille e 5xmille

RAI: Problemi segnale?

Casa:
Regolamento Condominio
confronto tra Riscaldamento centralizzato e autonomo
Informazioni su Dati catastali (guida video)





 
P.Iva. 10553510016
www.ecodelcittadino.it di Emanuel Silci - email msilci@gmail.com -