Indennità di disoccupazione

Si tratta di un sostegno economico destinato a coloro che abbiano terminato il rapporto di lavoro (non agricolo) a causa di forza maggiore, non di propria volontà. Chi si licenzia non rientra nella categoria, mentre può usufruire del servizio chi viene licenziato o quando termina un contratto a tempo determinato.
Sono prese in considerazione solo le domande pervenute all'Inps.

AGGIORNAMENTO:
Dal 1° gennaio 2013 entrerà in vigore l'ASPI:
vedi questo articolo --> Indennità disoccupazione, ora c'è l'ASPI

Fino al 31 dicembre 2012 vale l'indennità sotto descritta:

Requisiti
almeno 52 contributi settimanali utili nel biennio precedente la data di licenziamento/fine contratto

un contributo settimanale antecedente il biennio stesso

dichiarazione di disponibilità presso il Centro per l’impiego

Quanto dura il periodo di sostegno?

  • massimo 8 mesi (lavoratore sotto i 50 anni di età, il giorno del licenziamento/fine contratto)
  • 12 mesi (lavoratore sopra i 50 anni, il giorno del licenziamento/fine contratto)

Da quando parte?

  • dall’8° giorno dopo il licenziamento/fine contratto di lavoro
    se si fa richiesta entro il 7° giorno
  • dal 5° giorno dopo la presentazione della domanda se si fa richiesta oltre il 7° giorno dopo il licenziamento/fine contratto di lavoro

Quanto si riceve?

  • Per i primi 6 mesi: 60% dello stipendio medio ultimi 3 mesi
  • Successivi 2 mesi: 50%
  • Dopo gli 8 mesi: 40%

Come fare domanda?

  • entro 68 giorni dalla data di fine rapporto di lavoro
  • presentare richiesta
    - online sul sito internet Inps tramite PIN
    - Contact Center integrato: n. 803164
    - presso Patronati/Intermediari Istituto

Metodi di pagamento?

  • bonifico su conto corrente bancario o postale
  • presso ufficio postale

(Fonte Inps)

Per ogni chiarimento su casi particolari conviene contattare l'Inps-Inail attraverso il numero verde 803.164 (dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle ore 20 e il sabato dalle ore 8 alle ore 14).


Ultimi aggiornamenti

Scrivi il tuo commento sulla pagina
'Indennità di disoccupazione '


Il tuo nome (facoltativo)

Contatti

Per contattare la redazione del sito Ecodelcittadino scrivere all'indirizzo email msilci@gmail.com

 

ARGOMENTI CORRELATI

Inps online: Tutto sul PIN

Pensioni: Calcolo - Verifica contributi versati

Consumatori: recesso, restituzione

Come funziona il Divorzio breve?

Tutto su: 8xmille e 5xmille

RAI: Problemi segnale?

Casa: Regolamento Condominio - confronto tra Riscaldamento centralizzato e autonomo - Informazioni su Dati catastali (guida video)




Segui Emanuel Silci su Google+


 
P.Iva. 10553510016
www.ecodelcittadino.it di Emanuel Silci - email msilci@gmail.com -