Tutto su Modello F24, semplificato e accise

Nuovo Modello F24 semplificato 2014
Dal 1° luglio 2013 la nuova delega per pagamenti e compensazioni

Dal 19 giugno 2013 sono disponibili i nuovi modelli di versamento F24, F24 Accise e F24 Semplificato. Rispetto al 2012 sono state apportate delle modifiche. Per quanto riguarda il modello F24 Semplificato, vediamo qui di seguito l'unica variazione

  • nella sezione "Motivo del pagamento" troverete una nuova voce: "Identificativo operazione"
  • l'Agenzia delle Entrate segnala che sono state aggiornate, di conseguenza, anche le "Avvertenze per la compilazione", ossia la guida stilata per aiutare i contribuenti


Ecco qui sopra l'aggiunta

Le modifiche sono attive dal 1° luglio 2013. Il modello è reperibile online o presso banche, Poste Italiane e agenti di riscossione.

I vecchi modelli possono essere utilizzati fino al 30 aprile 2014, ma solo se nella compilazione non è necessario inserire l' "Identificativo operazione".

"Identificativo operazione" non è altro che un codice fornito dal proprio Comune, il cui obiettivo è la semplificazione delle procedure, richiesta dalle stesse amministrazioni locali.

Potrebbe interessarti un recente aggiornamento: F24 telematico obbligatorio (dal 1° ottobre 2014).

RISORSE
- Modello F24 Semplificato (formato pdf)
- Guida per la compilazione (formato pdf)

Segue un articolo d'archivio, del 2012 (comunque valido, a parte la modifica di cui sopra)

25 maggio 2012
Dal 1° giugno disponibile l’F24 semplificato, un modello più semplice, pensato per i contribuenti interessati dal pagamento di imposte erariali, regionali e di enti locali, compresa l’IMU (Imposta Municipale Propria).
Una sola pagina, che significa risparmio di carta e costi di archiviazione. E suddivisa in due parti:

  • sopra, la copia per il contribuente
  • sotto, la copia per l'istituto bancario, l’ufficio postale o l’agente della riscossione.

Il vecchio modello F24 predeterminato non sarà più valido dal 1° giugno 2012. Inoltre, con l'F24EP gli enti pubblici possono versare l’IMU.
Tutte le informazioni sono disponibili sul sito dell'Agenzia delle Entrate.

Nuovo Modello F24 Accise
Novità, guida compilazione e modulo in pdf
12 / 02 / 2014 - Dopo aver trattato il Modello F24 Semplificato vediamo di seguito l'F24 Accise. Il 19 giugno del 2013 sono state apportate, tramite provvedimento dell'Agenzia delle Entrate, alcune modifiche. Nel modello "F24 Accise", in particolare, è stata aggiunta, nella sezione "IMU e altri tributi locali", la voce "Identificativo Operazione".

Novità anche sulla trasmissione delle informazioni al "Fisco", circa i versamenti disposti online con i nuovi modelli.
E' possibile verificare le modifiche attuate e ottenere chiarimenti leggendo il documento, che sotto in "Risorse" segnaliamo, sulle "Guida per la compilazione".

Le nuove disposizioni sono già attive dal primo luglio dello scorso anno, il 2013. Il modello "F24 Accise" è disponibile, oltre al formato pdf online, anche presso gli istituti bancari, le Poste e gli agenti della riscossione.

I vecchi modelli (F24) potranno essere utilizzati fino al 30 aprile 2014, tranne nei casi in cui sia prevista la compilazione della voce "Identificativo Operazione".

RISORSE
- Modello F24 Accise (in pdf)
- Guida per la compilazione
- Modello F24 Crediti P.P.A.A.

Modello F24 Crediti verso la Pubblica Amministrazione (Stato, Regioni, Comuni..)
12 / 02 / 2014 - Nel nostro percorso attraverso i diversi Modelli F24, dopo aver trattato il "Semplificato" e l'"Accise", ci dedichiamo ora al Modello F24 Crediti PP.AA., creato apposta per i "debiti derivanti da istituti definitori della pretesa tributaria e deflativi de contenzioso".

Il nuovissimo modello è stato pensato per coloro che sono in credito (che dev'essere certificato) nei confronti della Pubblica Amministrazione, avendo realizzato tale situazione entro il 31 dicembre 2012. Coinvolge il contribuente che può vantare questo surplus verso lo Stato, gli enti pubblici, la Regione, le amministrazioni locali o le province autonome di Trento e Bolzano.

Si certifica il credito attraverso procedura elettronica e la compensazione avviene per via telematica.

Tutte le informazioni, i chiarimenti, sono disponibili nelle documentazione che segnaliamo in questa pagina, attraverso la sezione "Risorse" (dove è anche presente il Modello F24 Crediti PP.AA. in formato elettronico).

RISORSE
- Modello F24 Crediti PP.AA. (in pdf)
- Testo completo del provvedimento con tutte le indicazioni

Codici tributo Modello F23 - F24 contributo unificato
08 / 12 / 2012 - Grazie all'introduzione della Risoluzione 104/E, sono stati comunicati i nuovi codici tributo che, dal 12 dicembre 2012, interesseranno i modelli F23 contributo unificato tributario.

  • 171T - Contributo unificato di iscrizione a ruolo nel processo tributario
  • 172T - Interessi
  • 173T - Dopo invito pagamento
  • 174T - Sanzione

Mentre invece, i codici tributo unificato del modello F24, che riguardano i rivenditori beni di monopolio e valori bollati sono i seguenti:

  • 171T - Riversamento intermediari, riscossioni in tutta Italia (tranne Sicilia)
  • 171S - Riversamento intermediari, riscossioni in Sicilia

Giovani imprenditori e lavoratori in mobilità: meno tasse (codici modello F24)
28 / 05 / 2012 - Sempre per quanto riguarda il Modello F24, i codici tributo per il pagamento delle tasse dovute da coloro che rientrano nel regime fiscale tassato al 5% sono stati resi noti dall'Agenzia delle Entrate. Eccoli:

  • codice 1793 - acconto imposta sostitutiva (1° rata)
  • codice 1794 - acconto imposta sostitutiva (2° rata)
  • codice 1795 - saldo imposta sostitutiva

Commenti dei Lettori
Anonimo - Perché per circa 6.500 euro devo pagare 1000.20.

Potrebbero interessarti altri due articoli riguardanti il Nuovo Modello F24 semplificato e il Regime Minimi (requisiti e fatture).

Resti sconosciuto - Siamo oltre i limiti dell'assurdo a pochi giorni dal salasso imu ancora si impartiscono inutili istruzioni e presunte semplificazioni. Povero paese, poveri italiani.

Fausto - Se i coniugi sono proprietari al 50% ciascuno deve compilare il modello f24 ?

Emilia - E' vergognoso trattare gli italiani come un branco di pecoroni... una semplice tassazione diventa una operazione algebrica... senza il minimo rispetto di chi sprovvisto di cognizioni va sbattendo a destra e a manca per la soluzione di questa maledetta Imu. I poveri anziani pensionati a quale santo si debbono rivolgere?

Antonio - E' una complicazione che poteva essere risparmiata ai contribuenti che, per la maggior parte, saranno obbligati a chiedere assistenza "a pagamento" ai Caf o ai commercialisti.

Claudio - Assurdo, noi paghiamo profumatamente lo stipendio a quei "personaggi" dell'agenzia delle entrate e loro ci ripagano con modelli semplificati( f24) che in realtà sono una maniera di complicare la vita a chi altro non chiede che pagare quanto dovuto. E' chiaro che fanno solo gli interessi dei commercialisti presso i quali loro stessi saltuariamente lavorano... Si fa per dire, insegnando loro quello che nelle istruzioni ufficiali è incomprensibile. Dovremmo tutti rifiutarci di pagare fino a quando non sarà tutto alla comprensione di tutti.

Bebo - Poste Italiane non lo accetta e consiglia gli utenti di compilare F24 normale in quanto non in possesso di un software adeguato. Vergognoso.

Antonio B. - Confermo in pieno quanto segnalato da BEBO. A Milano ho presentato il modello F24 Semplificato prima presso un ufficio postale periferico e dopo presso l'ufficio centrale di Milano Cordusio. Gli impiegati cascano dalle nuvole. Nei loro terminali non c'è traccia di questo modulo nonostante l'Agenzia delle Entrate, nel suo sito, dica che si può pagare anche presso gli uffici postali. Io sono un correntista Bancoposta. (!)

Bebo - In merito al commento rilasciato ieri 5/6/2012, la direttrice delle Poste dove mi reco (provincia di Cagliari) oggi mi ha comunicato che dalla sede centrale ha avuto disposizione per accettare lo F24 semplificato. Ho presentato allo sportello il modulo F24 semplificato ed è stata eseguita l'operazione. La copia resa contiene i dati dell'operazione stampati in alto a destra al contrario. Comunque va bene così.

Yuma - Anche a Serrenti ( VS ) non accettano i modelli f24 semplificato se vengono compilate + di 4 righe. motivo: non hanno il software adeguato, anche loro consigliano l' f24 normale.

Roberto - Ho presentato l'F24 semplificato per il pagamento dell'IMU con cinque righi compilati alle Poste Centrali di La Spezia e non è stato accettato. Mi è stato detto che non possono accettare modelli con più di quattro righi. Risultato: devo compilare due modelli F24 normali. Mi permettete?... che...

Chi te IMU - Il 13/06 le poste non hanno accettato l'F24 di mio padre perché superava i quattro righi! Io stesso ho potuto verificare a schermo che il software di poste italiane non andava oltre quattro righe. Il mio e quello di mia moglie è stato rifiutato perché, avendo dei crediti da compensare il sistema non riconosceva il codice tributo 4001. Dopo due ore circa di fila ho pagato con il vecchio modello compilandolo a mano!

Dario - Io vivo in Germania sembra di stare tutto in un altro mondo!!



Ultimi aggiornamenti

Scrivi il tuo commento sulla pagina
'Tutto su Modello F24, semplificato e accise '


Il tuo nome (facoltativo)

Contatti

Per contattare la redazione del sito Ecodelcittadino scrivere all'indirizzo email msilci@gmail.com

 

MODELLI E GUIDE

ALTRO




Google+ Segui su Google Plus

___________________


 
P.Iva. 10553510016
www.ecodelcittadino.it di Emanuel Silci - email msilci@gmail.com -